Anche per l’anno 2023-24 i corsi di rugby Runbabyrun tornano in Via Gattamelata, nella primaria Pietro Micca.

Il corso Runbabyrun è composto da 30 lezioni, che seguono il calendario scolastico. Durante le lezioni i bambini indossano calze antiscivolo e la divisa RBR (maglietta e pantaloncini) inclusa nella quota di iscrizione. La borraccia in dotazione viene utilizzata per la pausa acqua a metà lezione.

Il certificato medico è obbligatorio dal compimento dei 6 anni e va inviato in formato jpg o pdf su info@runbabyrun.it con oggetto: Certificato medico di [Nome Cognome].

Servizio di ritiro

Per i bambini che frequentano le scuole dell’infanzia di via Gattamelata 22 e l’infanzia via Faravelli 36 è previsto un servizio di ritiro da scuola e l’accompagnamento alla palestra. Questo servizio ha un costo di €3 a lezione, da aggiungersi alla quota del corso, e viene attivato con un minimo di tre bambini. Per attivare le deleghe, il genitore scaricherà dalla propria area riservata il modulo da compilare e consegnare alla scuola.

Le quote

Chi non ha mai frequentato un corso Runbabyrun può prenotare una lezione di prova dal tasto giallo di questa pagina.

La quota di tesseramento è di €35 (valida dal 1° settembre al successivo 31 agosto). Questa quota comprende la copertura assicurativa e una sacchetta che contiene maglietta, pantaloncini e borraccia.
L’iscrizione ai corsi 2024-25 è annuale, pagabile in un’unica soluzione di €360, oppure in due tranche di €198 ciascuna.
Per chi rinnova l’iscrizione del 2023-24 entro il 10 luglio, il costo rimane €345 in un’unica soluzione, oppure due tranche di €190 ciascuna.
Iscrivendosi dalla lezione n. 5 si pagano, all’iscrizione, solo le lezioni che mancano alla fine dell’anno; il loro costo è circa €13 a lezione.
Dalla lezione n. 11 sarà possibile pagare solo in un’unica soluzione.

In caso di iscrizione di due o più fratelli, il primo paga la quota intera, mentre agli altri è applicata una riduzione del 30% sul prezzo delle lezioni.
In caso di richiesta di frequenza bisettimanale, la quota del secondo giorno viene ridotta del 50%.

Grazie alle entrate derivate dal 5×1000 e dal fondo di solidarietà, introdotto quest’anno, potremo essere in grado di applicare riduzioni o altre agevolazioni, in base all’ISEE, alle famiglie che ne facciano richiesta. Ci auguriamo di riuscire a non escludere alcun bambino dalle attività RBR.

Le assenze

È possibile recuperare tutte le assenze in qualsiasi altro corso RBR, inclusa la domenica, nel periodo pagato.
Chi ha fatto l’iscrizione tra la 1a e la 4a lezione, paga la quota intera ma potrà recuperare, nel periodo pagato, le lezioni non frequentate.